Il Cinema nel Deserto Del Sinai

Esplora l'enigma del cinema perduto nel deserto del Sinai, un luogo dimenticato che un tempo prometteva magia cinematografica sotto le stelle. Scopri la storia di Dynn Eadel e del suo progetto visionario, ora ridotto a rovine nel cuore del deserto egiziano.

Dic 30, 2023 - 21:40
Dic 30, 2023 - 21:47
 0  1166
Il Cinema nel Deserto Del Sinai

Il Fascino del Misterioso Cinema Sperduto nel Deserto del Sinai!

Nascosto tra le dune e le distese sabbiose del deserto del Sinai, in Egitto, sorgeva un tempo un enigmatico cinema abbandonato, testimone di una storia che si perde tra le sabbie del tempo. Il suo racconto è stato catturato da uno sguardo curioso: quello del fotografo estone, Henrik Valimägi, le cui immagini hanno restituito vita a questo luogo dimenticato.

La leggenda narra che questo insolito cinema abbia visto la luce nei primi anni del nuovo millennio grazie alla visione di un cittadino francese eccentrico, nota figura di nome Dynn Eadel. La storia vuole che, dopo essere capitato in questo luogo desolato con alcuni amici, Eadel abbia avvertito l'assenza di un elemento cruciale: un cinema.

Ritornato a Parigi, intraprese il progetto con il supporto di investitori, attirati dalla prossimità con Sharm El Sheikh, la rinomata località turistica. Il risultato fu straordinario: un cinema con sedili pittoreschi in legno e un vecchio proiettore, battezzato con il suggestivo nome "La Tête dans Les Etoiles” (La testa tra le stelle).

Tuttavia, Eadel non aveva previsto l'ostilità della comunità locale: per ragioni misteriose, qualcuno sabotò il generatore elettrico proprio durante la cerimonia di inaugurazione, condannando il cinema a un destino oscuro. Né quella sera né in futuro, infatti, alcun film fu mai proiettato, e il cinema sprofondò nell'oblio, diventando un'attrazione surreale per chi si avventurava nelle vicinanze (coordinate GPS qui).

Oggi, se cercate il cinema nel deserto, troverete soltanto le sue rovine disseminate tra le dune. Turisti curiosi, affascinati dalla sua storia enigmatica, hanno scoperto il sito in uno stato di rovina avanzato, con poltrone ridotte in pezzi. Il deserto, implacabile, reclama la sua parte, e presto del cinema non rimarrà che un ricordo sbiadito nel vasto deserto del Sinai.

IL FLYER (LOCANDINA) DEL CINEMA, IL GIORNO DELLA PRESUNTA APERTURA...

Qual è la tua Reazione?

like

dislike

love

funny

angry

sad

wow